La protezione dell’acciaio Inox con il nanocoating

Le superfici in acciaio inox risultano molto diffuse e di largo impiego. Nel tempo, però, sono soggette a graffi, usura, calcare, corrosione, unto, sporco e richiedono una cura costante, non sempre facile. 

Come si fa a prevenire questo tipo di problematiche? È possibile? 

Sì, con i prodotti nanostrutturati Delmet! 

L’acciaio inox e il suo deterioramento 

L’acciaio inox grazie alla sua composizione è noto per la sua resistenza alla corrosione e alla ruggine. Tuttavia, le superfici in acciaio Inox soprattutto se utilizzate in contesti industriali e commerciali sono soggette a usura, danneggiamento e a un notevole carico di sollecitazioni fisiche che nel lungo termine ne comportano il deterioramento. 

Per questo motivo, è necessario applicare idonei trattamenti superficiali che permettono alle componenti in acciaio inox di essere più resistenti, durevoli ed esteticamente lucide e uniformi. 

Nanocoating: cos’è? A cosa serve?

Con Nanocoating intendiamo una tecnologia che prevede l’applicazione di uno rivestimento di spessore variabile da 500 a 3000 nm su di un substrato. La modifica di superfici tramite questi composti chimici fatti di particelle di scala nanometrica ha lo scopo di migliorare le funzionalità dell’acciaio e di prevenire effetti dannosi di fattori esterni sui prodotti finali. 

Questi trattamenti superficiali vengono applicati direttamente sulle superfici in acciaio di qualsiasi tipo: satinato, lucido, verniciato, cromato e così via.

I vantaggi del nanocoating sull’acciaio inox sono numerosi. Le superficie trattate, grazie a questi trattamenti:

  • Conservano il loro aspetto originale;
  • Aumentano la resistenza alla corrosione
  • Aumentano la resistenza al graffio;  
  • Risultano uniformi, brillanti, lucide e protette per lungo tempo;
  • Acquistano eccellenti proprietà idro e oleorepellenti;
  • Aumentano la facilità di pulizia;

Inoltre, i prodotti possono essere pigmentati con diversi colori e valori di gloss adattabili secondo richiesta. Esistono diverse soluzioni di nanocoating, è importante scegliere quella giusta in base alle specifiche esigenze dell’applicazione e del prodotto da trattare. 

Delmet offre soluzioni di nanocoating per il tuo acciaio inox

Noi di Delmet offriamo una linea di prodotti nanostrutturati multimetallo pensati per la protezione delle superfici. L’applicazione di questi prodotti sull’acciaio inox permette la creazione di un rivestimento idrofobico, resistente al graffio, anticalcare e facile da pulire. Questo rivestimento è una sorta di barriera protettiva invisibile nel substrato dell’acciaio che impedisce allo sporco, al calcare e ad altri contaminanti di aderire alla superficie fornendo una protezione duratura nel tempo.  

Il nanocoating crea quindi una barriera tra la superficie dell’acciaio inox e l’ambiente circostante, proteggendolo dalla corrosione, dall’usura e dall’aderenza di particelle esterne. 

Vuoi saperne di più e hai necessità di una soluzione personalizzata?

Richiedila subito! 

Tel. +39 02 9517504

Mail. info@delmet.it

Previous PostDecapaggio a immersione e decapaggio a spruzzo: quali sono le differenze?
Next PostOssidazione dell’acciaio inox: il fenomeno del rouge, cos’è e come riconoscerlo