rivestimento super idrofobico per metalli ceramica e vetro

ISTRUZIONI D'USO

CARATTERISTICHE 

P TEK-SH è un prodotto nanostrutturato, trasparente, con spessore di circa 1-2 micron, che è in grado di rendere la superficie idrofobica (angolo di contatto di circa 105-110° su substrato in inox) ed oleofobica, incrementando così la facilità alla pulizia da agenti contaminanti (impronta, sostanze contaminanti ecc.); non viene inoltre danneggiato da specie chimiche con pH compreso tra 4-10,5. Conferisce un incremento della durezza superficiale con conseguente incremento della resistenza al graffio ed all’abrasione.
Da notarsi che il gap prestazionale è fortemente connesso al substrato metallico trattato.
La valutazione della resistenza al graffio è stata valutata con la norma ASTM D 3363.
Il grado di pulibilità della superficie è stato valutato usando degli agenti macchianti (pennarello indelebile, pomodoro, aceto, vino, caffè, calcare ecc.) seguendo una specifica interna.
La valutazione alla resistenza agli UV è in corso.
P TEK-SH può essere usato per substrati in acciaio inossidabile, alluminio, acciaio zincato.
P TEK-SH per garantire ottime prestazioni deve essere trattato termicamente.
P TEK-SH è venduto pronto all’uso, non va diluito.

Al fine di garantire un’ottima adesione tra il substrato ed il rivestimento è fondamentale eseguire lo sgrassaggio.
a) Usare uno sgrassante alcalino a caldo;
b) Risciacquare i residui di sgrassante dalla superficie con acqua di rete;
c) Risciacquo finale con acqua demineralizzata;
d) Asciugare il manufatto;
e) Verificare la bagnabilità. Il valore di tensione superficiale dovrà essere maggiore a 64 dine/cm su tutta la superficie che verrà trattata. La superficie dovrà quindi mostrare ottime proprietà idrofiliche ed un completo water break film.


a) Infine la superficie dovrà essere priva di residui di acqua, contaminazioni superficiali, polvere, oli ecc. Le tecniche maggiormente indicate per la deposizione di P TEK-SH sono l’immersione o lo spray. Immersione: da usarsi per componenti congeometria non complessa (marcati raggi di curvatura, frequenti cambi di angolazioni e sezioni). Si dovranno quindi usare basse velocita di estrazione dal bagno (≈200-500 mm/min),in modo da prevenire la formazione di gocce o colature sul pezzo. Il pezzo andrà poi alloggiato in orizzontale all’interno del forno per il trattamento termico.
b) Spray: Per ottenere un rivestimento omogeneo si deve evitare il sovra irroramento del pezzo per questo raccomandiamo l’uso di pistole a spruzzo HVLP con ugelli di diametro limitato (es. SATAjet 1000 B RP con ugello da 1 mm). La pressione di alimentazione dovrà essere nel range 1,5-2,5 bar; il materiale nebulizzato dovrà essere molto basso e l’apertura dell’angolo di spruzzo il più basso possibile. Eseguire 3-4 passate, incrociando.
Dopo la corretta deposizione del prodotto, aspettare almeno 15 minuti per favorire la distensione ed omogeneizzazione dello stesso sulla superficie. Procedere poi con la fase di trattamento termico. Raccomandazioni: evitare di spruzzare troppo prodotto nello stesso punto poiché potrebbe portare a difettosità.

c) La deposizione manuale è anch’essa possibile usando sia un panno che non rilascia fibre di tessuto, imbevuto di prodotto, che via pennello.
Una singola passata è sufficiente per avere la corretta deposizione del prodotto. Raccomandazioni: non usare carta o panni che liberano contaminazioni sulla superficie del pezzo.
Spessore raccomandato del rivestimento: 1-2 μm
Ulteriori raccomandazioni: Prima di procedere all’applicazione del prodotto accertarsi della compatibilità della superficie trattata con il prodotto stesso, rivestendo una zona nascosta. Se dopo il trattamento termico, la resa estetica è conforme a quella desiderata, procedure al trattamento dell’intero componente.
Raccomandazioni: P TEK-SH, avendo spessori limitati, interagisce molto con la rugosità del metallo. Tale interazione potrebbe modificare la resa estetica del componente; in particolare, qualora il valore di Ra (rugosità media) è troppo basso, si potrebbe ottenere una superficie iridescente con la comparsa del fenomeno “arcobaleno”. Per evitarlo si dovranno usare supporti con valori di Ra >0,30 m.

Prima di procedere al trattamento termico, lasciare che il rivestimento si distenda sul componente per almeno 15 minuti.
Per raggiungere le più alte prestazioni, il componente dovrà essere messo in forno a T=150°C (riferita al pezzo) per circa 25-30 minuti;

P TEK-SH deve essere mantenuto nel contenitore ben chiuso alla temperature di 5-25°C. Evitare che il prodotto venga a contatto per tempi prolungati con umidità.
Non lasciare sotto la luce diretta del sole.
Non gelare.
Se stoccato correttamente, P TEK-SH durerà fino a 2 mesi dalla data di produzione. Questa è riportata in etichetta.

P TEK-SH è disponibile nei seguenti formati:
Decapante P TEK-SH conf.da 1 lt (PC01531)
Decapante P TEK-SH conf.da 6 x 1lt (PC01532)
Decapante P TEK-SH conf.da 25 (PC01533)

Impianti, servizi conto terzi e prodotti chimici per la cura dell'acciaio

Risultati eccellenti e supporto professionale!

Per la cura del tuo acciaio, affidati a dei veri esperti. Con Delmet, la corrosione e le altre problematiche che interessano i trattamenti superficiali dell’acciaio inox hanno i giorni contati!

Desideri ricevere maggiori informazioni o parlare con un nostro responsabile? Compila il form di richiesta qui accanto e verrai ricontattato al più presto.

CONTATTACI

Ti serve qualche informazione? Compila il modulo e ti risponderemo il prima possibile.
   Ho letto e accetto la normativa sulla privacy » Regole sulla privacy *